Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero noir nero

B006DWLXQO
Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero (noir (nero))
  • Donne
  • Tomaia: seta
  • Materiale interno: senza rivestimento
  • suola: gomma
  • Chiusura: lacci delle scarpe
  • forma del tallone: ​​piatta
  • Composizione del materiale: tessile
Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero (noir (nero)) Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero (noir (nero)) Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero (noir (nero)) Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero (noir (nero)) Superga Ladies 2750 Lamew Sneakers Nero (noir (nero))

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DELLA RASSEGNA LETTERARIA ITINERANTE SUL TERRITORIO BRESCIANO

Da gennaio a giugno 2017 ritornano i venerdì della narrazione,
per conoscere e discutere insieme temi e passioni dell’uomo.

Con la seconda edizione, la rete organizzativa è più che raddoppiata e si sono moltiplicati i luoghi degli incontri: dal lago di Iseo al lago di Garda, ospiti, libri e pubblico viaggeranno attraversando le Torbiere del Sebino, le colline della Franciacorta, le vie cittadine e la pianura limitrofa!
Agli ideatori e fondatori della rassegna – l’Associazione di Promozione Sociale Magnolia Italia con la propria Rivista di Letterature Inkroci e i circoli Arci Caffè Letterario Primo Piano, Colori e Sapori e Puerto Escondido L’Altro  – si sono aggiunti l’Archivio Storico della CGIL, le Associazioni culturali Andata e Ritorno e Don Chisciotte, la Biblioteca Comunale di Concesio, i circoli Arci Alberodonte, Circolo dei Lavoratori e Zero Negativo, il circolo UISP ViviCittà, la Cooperativa sociale Zeroventi e la Nuova Libreria Rinascita.

Giunge alla sua seconda edizione  Libri in Movimento , la rassegna letteraria itinerante che, quest’anno, si aprirà all’insegna di grandi novità.  A partire dagli organizzatori: infatti, agli ideatori e fondatori della manifestazione –  l’Associazione di Promozione Sociale  Magnolia Italia  con la propria Rivista di Letterature  Inkroci  i circoli Arci Caffè Letterario Primo Piano, Colori e Sapori e Puerto Escondido L’Altro  – si sono aggiunte, in una strategia di rete coordinata e condivisa, l’Archivio Storico della CGIL, le Associazioni culturali Andata e Ritorno e Don Chisciotte, la Biblioteca Comunale di Concesio, i circoli Arci Alberodonte, Circolo dei Lavoratori e Zero Negativo, il circolo UISP ViviCittà, la Cooperativa sociale Zeroventi e la Nuova Libreria Rinascita. Tutte realtà conosciute e attive da anni, sul territorio bresciano, nella costruzione e nella promozione di eventi culturali a tutto tondo.

Fedele alle sue premesse originarie anche in ragione del successo della passata edizione, la manifestazione intende continuare nel rappresentare, attraverso lo sguardo, il luogo e la voce delle narrazioni, il veicolo privilegiato per lo sviluppo di una riflessione intorno ad alcuni nuclei tematici che variano mensilmente e che riguardano l’uomo e il suo essere nel mondo, coi propri sentimenti, con le proprie passioni, azioni, impegni e diritti, civili e sociali.  Un’occasione di pensiero e di esperienza libera e gratuita, offerta a tutta la cittadinanza.

Infatti,  per  Libri in Movimento   il libro non è un prodotto o un oggetto da presentare, ma –   insieme al suo autore  –  è il compagno di un viaggio uno strumento di incontro, di solidarietà, di conoscenza . Conoscenza culturale, certo, ma anche, e soprattutto, fra persone, uscendo dalla logica di “presentazione del libro”, spesso frammentata e vissuta (da chi partecipa come pubblico) più come autopromozione che come proposta del libro quale soggetto vivo e parlante; una pubblicità sminuente anche per l’autore stesso, perché solo e singolo nel parlare del “suo” e non, invece, co-autore della partecipazione e dell’impegno sociale attraverso la scrittura, come propulsore di cultura condivisa.

A questo tende  Libri in Movimento : riconoscere la dignità tematica che accompagna la scrittura e, di conseguenza, la lettura. La dignità dell’autore e la dignità del lettore che si incontrano, attraverso la creatura “libro”, per parlare di temi e di domande comuni all’appartenenza all’Umano. All’Umanità e al territorio che la abita.

E la rassegna raggiunge questi scopi anche a partire da sé stessa, aprendosi a una rete di volontariato culturale sul territorio per il territorio, e al territorio stesso. Per questa seconda edizione si sono, infatti, moltiplicati i luoghi degli incontri che lambiranno due dei più noti laghi bresciani, da Iseo fino a Calvagese della Riviera, attraversando le Torbiere del Sebino nella splendida sede di S. Pietro in Lamosa, le colline della Franciacorta a Rodengo Saiano, strizzando l’occhio alla Val Trompia con Concesio e alla pianura con Roncadelle, e gironzolando, infine, anche fra le vie della città, dal centro storico ai quartieri più periferici.

  • Biviel Ballerina 3018 Ballerine Da Donna Nero / Nero / Peltro
  • Follo
  • Al momento,  Puma Damen Pulse Ignite Xt Velluto Vr Hallenschuhe Blau blu Profondità Blu Islandese
    . Il consenso potrebbe e dovrebbe essere ulteriormente allargato: e al momento, visti i tempi stretti imposti dalla Sogemi, questa sembra la priorità. Parlando – dalla porta il volume delle voci aumenta progressivamente, la serata è iniziata – non posso evitare una domanda.

    Se le trattative affondassero e il comune offrisse un altro spazio da gestire, come si comporterà Macao? Risponde Diego: “La possibilità va contemplata. Il nostro principio è che deve essere l’assemblea a decidere tramite consenso, quindi la scelta sarà rimandata a quel momento. Ciò detto: ci sono molte realtà che quando vengono sgomberate gestiscono la situazione e magari occupano un altro spazio. Qui il tentativo è diverso: oltre che sulla gestione dello spazio, vogliamo prenderci la possibilità di intervenire sulle norme”.

    Ecco il nodo cruciale. La mossa di Macao è importante perché ha una precisa valenza politica: si tratta di “rivoltare il diritto”,  come viene detto nel comunicato . Pensare che si tratti solo di un sotterfugio per salvare uno spazio indipendente è peccare di miopia.

    Attuale

    Dal 5 al 13 maggio 2017, in molti comuni della Svizzera non si è stati fermi un secondo. Movimento, movimento e ancora movimento, ecco il motto della 12° edizione della  Sfida fra comuni Coop di Svizzera in movimento . Più di 180 000 persone hanno partecipato al più grande evento della Svizzera all’insegna del movimento e del cibo. In tutto sono state registrate più di 350.000 ore di movimento!

    La prossima edizione della  Sfida fra comuni Coop di Svizzera in movimento si terrà maggio 2018. Tutti i dati, numeri, risultati e foto sono disponibili nel sito www.sfidafracomunicoop.ch

    Record di movimento svizzero – «La più grande ora di ginnastica»

    Grazie all’evento  Sfida fra comuni Coop di Svizzera in movimento  7 maggio 2017 ha avuto luogo la più grande iniziativa nazionale per la promozione del movimento. Il clima freddo e la pioggia incessante non hanno fermato le circa 5 000 persone che, negli 80 comuni che hanno aderito all’iniziativa, hanno partecipato  «più grande ora di ginnastica»,  e che hanno quindi contribuito a registrare un  il record svizzero di movimento . Il nuovo record dovrà essere battuto nel maggio del 2018. Visitando il sito  Borse Da Sera In Pelle Verniciata Layaye 3
    potete trovare tutte le foto dell’evento.

    Svizzera in movimento è un programma nazionale volto alla promozione di maggior movimento nella popolazione svizzera. Il progetto è stato iniziato dall’UFSPO nell’anno internazionale dello sport 2005. Con diversi eventi, l’organizzazione persegue lo scopo d’un aumento del movimento e la promozione dell’ alimentazione più sana nella popolazione svizzera.

    Dal 2009 esiste la  Sebago Triton Threeeye 810010 Größe 42
    Fly Londra Donne Meli Stivaletti Blu diesel 000
     sotto il Label di «Svizzera in movimento». Inoltre, dal 2015 Svizzera in movimento sta per organizzare per la prima volta i giorni movimentati per la famiglia  Dissa S857 Nuovo Stile Pu Pelle Deman 2018 Moda Borse A Tracolla Set 320 × 123 × 300 mm Nero
     in diversi regioni della Svizzera.